The Special need: un film sulla sessualità degli autistici

locandina_specialneed

Nella serata di ieri, 2 aprile, presso il cinema Area Metropolis 2.0 a Paderno Dugnano c’è stata la proiezione speciale, in occasione della giornata mondiale dell’autismo, di The Special Need.

Il film documentario parla di Enea, un ragazzo di ventisette anni che, come molti altri, cerca l’anima gemella, una donna e un corpo da amare. Enea a differenza di molti suoi coetanei è autistico.

I suoi amici Carlo e Alex decidono di aiutarlo e partono con lui per la Germania, dove esistono strutture che possono occuparsi del desiderio di Enea con delicatezza e comprensione. Il viaggio dei tre ragazzi diventa un’occasione per conoscersi meglio, riconoscere i dubbi e le fragilità della vita quotidiana e affrontare le proprie piccole e grandi paure.

Il film, che verrà proiettato ancora questo venerdì, fa luce su un tema tabù: la sessualità di chi è affetto da disturbi neuro-psichiatrici e/o da disabilità, anche di quelli integrati come il protagonista del film.

Maggiori informazioni sul sito http://www.thespecialneed.com/

Qui potete trovare il trailer https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yaweyvOYkEc

e qui gli orari di proiezione di Area Metropolis 2.0 http://metropolis.cinetecamilano.it/film/the-special-need-2/

Un ringraziamento va fatto ad Area Metropolis 2.0 e a Fondazione Cineteca Italiana perché, grazie a loro, siamo l’unico Comune della provincia di Milano – assieme a Sesto San Giovanni e Milano – dove il documentario viene proiettato.

Purtroppo l’iniziativa a Paderno Dugnano finora non è stata promossa a modo.

Ai blog padernesi e alle testate giornalistiche locali ho chiesto via e-mail la pubblicizzazione di questo docufilm, semplicemente perché la sessualità è parte di ogni essere umano e avere l’autismo, altri disturbi neuro-psichiatrici e/o essere affetti da disabilità, non cambia minimamente questo aspetto.

Share Button