Buon #primomaggio

manifesto

Buon #primomaggio a chi oggi lavora, a chi il lavoro non ce l’ha, a chi lotta per mantenerlo.

Buon #primomaggio soprattutto a chi ha perso i propri cari: o sul lavoro, o per colpa di un lavoro che non c’era, o per colpa di un’attività difficile da mandare avanti.

Buon #primomaggio a chi si è reinventato, a chi fa il piccolo imprenditore rischiando con i propri denari, a chi fa l’imprenditore e rischia di essere impallinato perché si rifiuta giustamente di pagare il pizzo.

Buon #primomaggio alla Repubblica Italiana, la quale non deve essere fondata sullo stagismo a vita o sul «le faremo sapere» o «al momento non abbiamo posizioni aperte».

Buon #primomaggio alla classe politica italiana, sì anche a loro: facciamo in modo di ricordargli (e di ricordarci) sempre ciò che diceva Calamandrei, che «la Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé».

Attuiamola fino in fondo la nostra Carta, in modo che la nostra Italia sia veramente “democratica e fondata sul Lavoro”.

Buon #primomaggio a tutte/i voi!

Share Button