I nostri ragazzi non sono bestiame

Protesta-Studenti-Cassina-Amata-22-ott-2012-lr

Paderno Dugnano, 22 ottobre 2012

Stamattina i nostri ragazzi, studenti diretti a Bollate, sono scesi alla fermata di Cassina Amata dal pullman che avrebbe dovuto portarli al loro istituto per protesta contro le condizioni inaccettabili con cui vengono stipati ad ogni trasbordo.

La protesta non è nuova, è già successo a Senago la scorsa settimana ma già negli anni scorsi si erano levate proteste contro le condizioni con cui viaggiano i nostri studenti, in spregio anche alle più elementari condizioni di sicurezza, oltre che di dignità.

Siamo solidali con la mobilitazione dei nostri giovani e chiediamo che venga fatta, in primis dalle amministrazioni locali coinvolte, una verifica seria delle condizioni con cui vengono erogati i servizi di trasporto da e per le scuole.

Chiediamo inoltre che vengano presi immediatamente tutti gli opportuni provvedimenti del caso per permettere ai nostri figli di viaggiare con serenità, dignità e sicurezza.

I nostri ragazzi non sono bestiame.

Oscar Figus
Coordinatore cittadino
Partito Democratico
Paderno Dugnano

Efrem Maestri
Consigliere di Quartiere
Cassina Amata

Share Button