INTERROGAZIONE – Stato di conservazione delle panchine nel Parco Lago Nord (detto anche “Cava Nord”)

– Al sig. Sindaco di Paderno Dugnano,
Marco Alparone;

– Al sig. Presidente Consiglio
Comune Paderno Dugnano,
Umberto Torraca

– Al sig. Assessore delegato in materia;

E, p.c. :

– Ai sigg. Capigruppo consiliari

 

Oggetto: INTERROGAZIONE – Stato di conservazione delle panchine nel Parco Lago Nord (detto anche “Cava Nord”)

 

Il sottoscritto consigliere comunale

PREMESSO CHE:

  • il Parco Lago Nord, come si evince dal sito istituzionale, è stato premiato nel 1999 a Strasburgo con il “Premio Comunità Europea per il miglior recupero ambientale di una cava di sabbia e ghiaia” e nel 2003 a Milano con il “Premio Piazza Mercanti” della Camera di Commercio di Milano, nella sezione “Tutela Ambientale”; per questo e altri motivi quando si cerca un’immagine che possa rappresentare tutta Paderno Dugnano si ricorre a sue foto: vedasi, ad esempio, uno degli header (testate) del sito comunale);
  • il Parco in oggetto viene frequentato non solo da molti cittadini padernesi ma anche da persone di altri comuni


Interroga il Sindaco e l’Assessore competente per conoscere:

 

  1. se sono a conoscenza dello stato di degrado delle panchine e delle strutture del parco (cfr. documento allegato – foto riprese da un post Facebook di un cittadino padernese);
  2. se e quali interventi di manutenzione di questi beni pubblici sono stati condotti nella vigente consigliatura e in quella precedente;
  3. se è prevista quantomeno la rimozione delle panchine completamente rotte al fine di evitare rischi per gli utenti del parco;
  4. se è prevista la sostituzione delle panchine oramai inutilizzabili e nel caso saranno di uguale tipo o si pensa di farle riprogettare

Chiedo altresì che la presente interrogazione sia iscritta all’Odg del primo Consiglio Comunale utile, in attesa di sollecita risposta scritta.

Cordiali saluti.

Paderno Dugnano, 28 novembre 2017

Efrem MAESTRI
(Partito Democratico)

 

Allegati: n°14 foto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.