In Quartiere

Il mio impegno per il Quartiere di Cassina Amata

Dal 12 giugno 2009 al 25 maggio 2014 ho avuto l’onere e soprattutto l’onore di essere Consigliere di Quartiere per il Partito Democratico a Cassina Amata di Paderno Dugnano, quartiere in cui sono nato e cresciuto e in cui attualmente vivo.

Durante i cinque anni di mandato, non ho percepito alcun gettone di presenza.

Le mie presenze in Consiglio di Quartiere: 93,75% delle sedute pubbliche (15 presenze su 16).

Dalla II^edizione di “Aria di Natale a Cassina Amata” (dicembre 2010) ho redatto la piantina per l’assegnazione degli spazi riservati agli espositori, coadiuvato dai miei colleghi consiglieri di Quartiere.

Dal 5 febbraio 2012 seguo la questione della tramvia Milano-Limbiate: sollecitato da alcuni cittadini amatesi e dall’ex assessore ai Trasporti di Paderno Dugnano Mauro Anelli, sono stato tra i primi a sollevare il problema sul possibile fermo della suddetta tramvia.
In prima istanza ho sentito due Consiglieri PD della Zona 9 di Milano, l’assessore ai Trasporti del Comune di Cormano Massimo Cionci, il Sindaco di Cormano Roberto Cornelli, il consigliere delegato del Comune di Limbiate Sandro Archetti e l’Assessore ai Trasporti del Comune di Milano Pierfrancesco Maran cercando di fare rete e contribuendo nel mio piccolo alla proroga.
Successivamente ho incontrato e conosciuto le varie associazioni (UTP Assoutenti, Comitato per il tram, Gruppo Facebook “Salviamo il tram della Comasina Milano-Limbiate), i pendolari, i tranvieri, i semplici cittadini e i rappresentanti politici e istituzionali che si sono prodigati (e che tutt’ora continuano a prodigarsi) affinché la tramvia Milano-Limbiate continui a vivere.

I miei interventi in CdQ verbalizzati (fonte: Comune Paderno Dugnano)

VERBALE n. 7 – 12/10/2010

Il Consigliere Maestri interviene segnalando: la scarsa illuminazione lungo le vie Timavo e Magretti; i marciapiedi dissestati lungo le vie Pasubio e Cadorna (cinta della ditta Sguassero pericolante); la mancanza di cestini lungo tutta la via Corridori.

VERBALE n. 4 – 12/09/2011

Interviene il consigliere Maestri il quale – anche a nome dei Consiglieri Pollicoro e Virtuani – ringrazia Scotton e motiva la scelta dell’astensione dell’opposizione.
Pur stimando Gorla e augurandogli buon lavoro per il suo nuovo incarico, Maestri dichiara che per coerenza con quanto espresso nella prima seduta di insediamento del CdQ e nel rispetto del voto dei cittadini amatesi, Tempella dovrebbe essere Presidente in quanto ha ottenuto la più alta quota individuale data dalla percentuale dei voti di lista sommata ai voti di preferenza ottenuta.

VERBALE n. 1 – 13/02/2012

In accordo con tutto il CdQ, l’assemblea viene aperta da Maestri che invita tutti i presenti ad osservare un minuto di silenzio per Oscar Misin, ex operaio della centrale termoelettrica di Turbigo deceduto per mesotelioma pleurico, malattia dovuta all’esposizione all’amianto. In vita Misin ha aiutato a costituire la sezione padernese dell’Aiea – Associazione Italiana Esposti Amianto – la quale ha collaborato con il CdQ di Cassina Amata nella buona riuscita della serata del 21 Giugno 2010 “Amianto: conoscerlo, segnalarlo e normative vigenti”. (…)
Il consigliere Maestri rivolgendosi al Vice Sindaco domanda se ancora possibile presentare alcune osservazioni in merito o se, effettivamente, il termine ultimo per eventuali osservazioni è superato; Bogani risponde dicendo che tale termine è scaduto il 9/12/2011. Replica nuovamente il consigliere Maestri chiedendo il perché non è stato presentato alla cittadinanza il PL “C.12” prima dei termini ultimi e che è inutile presentarlo adesso dato che è già stato approvato e, quindi, non è possibile apportare alcuna modifica.
Bogani afferma che “Il PL “C.12” era già stato reso noto a luglio all’allora Presidente del Consiglio di Quartiere che ha chiesto di portarlo in Quartiere una volta approvato. La Giunta comunque rimane sempre a disposizione del Quartiere per chiarire qualsiasi questione”.

VERBALE n. 4 – 11/06/2012

Il Presidente Gorla informa i presenti che la seduta odierna è verbalizzata. Ai sensi dell’art 17 comma 2 del “Regolamento della Partecipazione Popolare”, non avendo raggiunto il numero legale tale seduta non è valida ai fini ed agli effetti deliberativi del CdQ stesso.
I consiglieri presenti (Gorla, Maestri) decidono comunque di procedere alla discussione dei punti all’OdG in quanto questi non richiedono pareri consultivi.

VERBALE n. 1 – 27/06/2013

Ad una domanda del consigliere Maestri concernente gli immobili di cooperative a proprietà indivisa l’Assessore risponde che tutte le tariffe IMU rimarranno invariate. La proposta che si sta valutando è quella di aggiungere l’esenzione anche per chi ha un disabile a carico di più di 26 anni d’età.

VERBALE n.2 – 04/11/2013

Il Consigliere Maestri –responsabile della planimetria – riferisce ai presenti che la disposizione dei vari partecipanti verrà decisa a sorteggio sullo spazio disponibile, al fine di evitare confusione e discussioni il mattino della festa.

Il 10/03/2014 redigo un’interrogazione (Ai sensi dell’art. 7 del Regolamento della partecipazione popolare) avente per oggetto “disservizi ufficio postale via Corridori, 58 – loc. Cassina Amata – Paderno Dugnano“, controfirmata da tutti i Consiglieri di Quartiere e presentata nella seduta del 24/03/2014.

 

Altri interventi/richieste/segnalazioni (Le segnalazioni vengono inviate al Presidente del CdQ che a sua volta le inoltra, a nome di tutto il CdQ, all’Ufficio Partecipazione)

Settembre/Ottobre 2009 : propongo la posa in opera di uno specchio stradale in via Mosè Bianchi incrocio via Pesenti. Tutto il CdQ avvalla la mia proposta. Realizzato il 05/10/2011.

7 ottobre 2009 : il Consigliere Marco Lotti (Lega Nord) ed io proponiamo di valutare la possibilità di posizionare distributori di sacchetti e paletta igienica per deiezioni canine e di una fontanella apposita ed esclusiva nelle aree cani. Chiediamo inoltre che, qualora la proposta sia accolta dal Comune, venga constatata la gratuità o meno di tali distributori. La proposta è stata accolta a fine marzo 2014. L’amministrazione comunale ha installato solo i distributori a fine maggio 2014. 

19 luglio 2011 : inoltro all’Assessore alla Viabilità, sig. Giovanni Di Maio, una lettera di segnalazione inviatami da un cittadino, inerente ad alcuni problemi in via Buonarroti (pali illuminazione pubblica ancora in cemento che presentano sgretolamenti; palo sostenuto da un tirante collegato al muro di recinzione di una villetta che sta rovinando quest’ultimo; manto stradale che in situazioni di pioggia non drena come dovrebbe. Ad oggi non è stato ancora risolto il problema.

29 agosto 2012 : chiedo innaffiamento delle piante, non solo nei Parchi e nelle aree cani, ma anche lungo alcune vie di Cassina Amata e taglio (possibilmente in autunno/inverno) di quelle che con i rami occupano i marciapiedi ostacolando il passaggio dei pedoni.

4 settembre 2012 : grazie ad alcune segnalazioni via Facebook da parte dei cittadini residenti in via Reali – numeri pari prospicenze Edicola e Pasticceria Reali – inoltro comunicazione al Sindaco e all’assessore all’Ecologia della rottura di un tubo della fognatura a seguito dei lavori di riqualificazione della rete tranviaria. I suddetti cittadini mi segnalano inoltre la presenza di amianto nei rivestimenti delle tubature idriche. Il giorno dopo l’Asl effettua il sopralluogo.

8 settembre 2012 : segnalo la mancanza di strisce pedonali lungo via Reali – quelle che vanno dall’incrocio con via Corridori fino al marciapiede lungo via Reali, costeggiante i parcheggi della Torrefazione; la mancanza di strisce pedonali lungo via Corridori (quelle che vanno dal civico 4 di via Corridori alla Torrefazione); la rottura chiusino/presa acqua potabile in mezzo all’attraversamento pedonale che va dall’incrocio con via Corridori fino al marciapiede lungo via Reali; la rottura chiusino/presa acqua potabile altezza via Reali 30; tombino sprofondato incrocio via Reali/via Pasubio; fili telefonici scoperti Telecom altezza via Corridori, 4.

29 settembre 2012 : raccolgo la segnalazione dei condòmini di via Monte Santo 28 in merito alla possibilità di recintare la piazzola condominiale rifiuti in quanto è utilizzata anche dai non residenti condominiali. Sempre alcuni condòmini di via Monte Santo 28 chiedono se è possibile valutare la possibilità del limite velocità 30 km/h in tutta via Monte Santo, soprattutto per la presenza di signori anziani che si recano in bicicletta al cimitero (la pista ciclabile inizia infatti nelle vicinanze di via Monte Sole/Via Gran Sasso);

chiedo di valutare possibilità di spostare lo scivolo per accesso ai marciapiedi di via Reali, prospicienze civico 72/74, in prossimità dell’attraversamento pedonale (quello che va dallo scivolo vicino alla cooperativa Sant’Ambrogio al marciapiedi davanti all’ex merceria (ad oggi non ho ancora ricevuto risposte);

oltre a segnalare i lampioni non funzionanti del Parco Mosè Bianchi-Pesenti, chiedo la posa in opera di lampioncini nell’area cani adiacente al suddetto parco, in quanto l’area è sprovvista.

9 dicembre 2012 : segnalo tombino rotto in via Reali, situato sul marciapiede costeggiante parco Belloni e in prossimità della fermata del tram; l’8 marzo 2013 inoltro nuovamente la segnalazione. Il 5 giugno 2013 viene finalmente sistemato.

8 marzo 2013 : chiedo nuovamente la posa in opera di lampioncini nell’area cani Mosé Bianchi – Pesenti. Ad oggi non è stato ancora risolto il problema.

8 aprile 2013 :segnalo nuovamente lampioni non funzionanti Parco Mosè Bianchi – Pesenti e un lampione non funzionante nel Parco Gran Sasso-Monte Rosa-Monte Cimone.

9 giugno 2013 :segnalo che nel parco via Cottolengo/via Orrigoni c’è una pianta (tulipifera) adiacente muretto che sta morendo e rischia di cadere sul terreno adiacente; risegnalo nuovamente il lampione del Parco Gran Sasso-Monte Rosa-Monte Cimone. Comunico il verificarsi di furti con scasso alle macchine in sosta in via Mosè Bianchi e in via Gobetti, chiedendo che le forze dell’ordine intensifichino i controlli.

18 ottobre 2013 : segnalo nuovamente lampione non funzionante nel Parco Gran Sasso-Monte Rosa-Monte Cimone; tombino dissestato lungo la pista ciclabile di via corridori (di fronte all’ingresso dell’asilo nido); tombino sprofondato a Palazzolo, nel parcheggio di via Bolivia di fronte al sottopassaggio pedonale che conduce alla stazione.

31 ottobre 2013 : segnalo erbacce alte su marciapiede (altezza Via Reali, civ. 93); semaforo chiamata pedonale via Reali, prospiciente edicola, non funzionante; paletti protezione bordo marciapiede divelti in Via Pesenti ang. Corridori.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.